lunedì 2 settembre 2013

Pescara. Cacciatori pronti al fuoco. Sanzioni amministrative per "doppiette" ed abbigliamento non regolamentare

Decine di controlli sul territorio. Sanzioni amministrative per "doppiette" ed abbigliamento non regolamentare

STAGIONE DELLA CACCIA AL VIA: CACCIATORI PRONTI AL FUOCO. Sia ieri che oggi la Polizia Provinciale di Pescara e le Guardie Ecologiche Volontarie hanno svolto un servizio di controllo del territorio finalizzato al rispetto delle prescrizioni dell’attività venatoria in preapertura per le specie volatili (tortora, gazza, cornacchia grigia, merlo e ghiandaia). Le pattuglie della Polizia provinciale, dirette dal comandante, Giulio Honorati, con le squadre GEV, organizzate dalla coordinatrice Liliana Febbo, sono entrate in azione a fini preventivi, di segnalazione, di informazione, di accertamento e di repressione, aumentando così la deterrenza alle eventuali violazioni delle norme in materia di caccia, nonché per contrastare fenomeni di degrado e di pericolo per il territorio.

CONTESTAZIONI E SANZIONI. Decine di cacciatori sono stati oggetto di controllo e si è proceduto, nella giornata di ieri, a contestare tre violazioni di carattere amministrativo, in particolar modo per attività venatoria effettuata in mancanza di abbigliamento ad alta visibilità, ai fini della sicurezza per l’uso delle armi da fuoco. Un servizio è in corso anche stamani, in zona Villa Raspa.

1 commento:

Paolo Anglisani ha detto...


TRA' POCHI GIORNI CI SARA' L'APERTURA DELLA CACCIA,

RICORDIAMO LA SICUREZZA DEI FUCILI DA CACCIA, DA DIFESA O ADDESTRAMENTO MILITARE, CHE DEVE SEMPRE ESSERE LA PRIMA IN ASSOLUTO.

"lHJAA/www.youtube.com/watch?v=9HVeKt9dNNs ...
AIUTATEMI AD AIUTARVI
Guardando questo video sulla sicurezza delle armi, e se vi piace, condividetelo con i vostri colleghi e amici,
INSIEME SALVEREMO MOLTE VITE UMANE: GRAZIE !!!